L’Umbria racchiude in sé storia arte e cultura, gusto tradizioni e natura. E anche tanto divertimento e tante occasioni per fare sport e attività all’aria aperta. Ognuno può scegliere quella che gli è più congeniale. Sentire in corpo l’adrenalina di un volo libero in parapendio e deltaplano dal Monte Cucco, dal Monte Subasio o dai Monti Sibillini. Provare l’emozione di una discesa tra canyon e gole impervie o in gommone lungo il fiume Nera o il fiume Corno. Domare il vento in barca a vela sul lago Trasimeno. Sfidare le proprie forze in un’arrampicata sulla Falesia di Ferentillo o misurare il proprio coraggio in un percorso speleologico alla scoperta di inaccessibili grotte come quelle nel parco regionale di Monte Cucco.

Oppure si può optare per un giro in in moto, in bici o una più semplice e rilassante escursione a piedi nei boschi, nei parchi o attraversando città d’arte, tra monumenti e testimonianze storiche e architettoniche, e suggestivi borghi arroccati o nascosti tra le alture umbre.

E dopo giornate così intense, non resta che godersi gli aspetti più rilassanti e confortevoli della natura umbra soggiornando in un resort bello e suggestivo come il Castello di Gallano (www.castellodigallano.com), nel comune di Valtopina, lasciandosi conquistare dai menù prelibati proposti dallo chef del Gallano Restaurant, in compagnia della musica in filodiffusione di Radio Gallano che fa da colonna sonora ai tramonti mozzafiato e serate in allegria.