Il coronavirus ha cancellato l’intera stagione estiva dei concerti, inclusa Umbria Jazz. Ma come già successo con gli “stop” traumatici negli anni ’70 e ’80, la storica manifestazione dedicata alla musica jazz si ripresenterà al proprio pubblico più forte di tutte le avversità.

La Fondazione Umbria Jazz è infatti già al lavoro, insieme agli enti e alle autorità locali, per tornare il prima possibile on stage, e in attesa della grande edizione 2021, ci sono già progetti che, se le condizioni sanitarie e di sicurezza lo permetteranno, faranno nuovamente risuonare le note del jazz nel cuore dell’Umbria. In particolare nelle giornate del 7-8-9-10 agosto, a Perugia, con il meglio del jazz italiano, e da ottobre con la stagione 2020/2021 del Jazz Club Perugia, cha dall’anno scorso rientra tra gli eventi targati Umbria Jazz.

Se state pensando di trascorrere qualche giorno in Umbria fra buona musica, natura, arte ed enogastronomia vi suggeriamo di dare un’occhiata al sito del Castello di Gallano (www.castellodigallano.com), un antico borgo trasformato in resort, con appartamenti dotati di ogni comfort, in cui soggiornare in totale sicurezza.