L’emergenza Coronavirus ha fatto riscoprire agli italiani la bellezza di essere in Italia e la voglia di acquistare prodotti provenienti dal Belpaese. Secondo un recente sondaggio, condotto nell’ambito dell’Osservatorio Coronavirus nato dalla collaborazione tra Swg e Area Studi Legacoop, comprare made in Italy è importante per l’82% degli italiani, soprattutto a tavola, dove addirittura si tende a scegliere beni legati alla regione di residenza. Un modo per sostenere l’economia interna in un momento di grande difficoltà, ma anche per avere la certezza della qualità e della sicurezza di ciò che si compra e si mangia.

In Umbria questa tendenza è particolarmente sentita, tanto che c’è stato un vero boom di consegne a domicilio, con cassette della spesa colme di prodotti di stagione provenienti da aziende del territorio, ma anche con colazioni, pranzi e cene da asporto, direttamente dai ristoranti o bar tipici delle singole città, che si sono attrezzati per l’occasione.

Tra le proposte umbre più interessanti quella dell’azienda agraria Perticaia di Montefalco, che in questo periodo ha attivato una speciale promozione sulle sue etichette (Montefalco Sagrantino DOCG, Rosso di Montefalco, Trebbiano Spoletino…) legata all’utilizzo del coupon RESTOACASABEVOPERTICAIA. 

Un modo per sostenere il buon vino made in Umbria e il lavoro di tante persone che si danno da fare anche in un periodo così difficile.