Dal 24 ottobre al 29 novembre torna in Umbria Frantoi Aperti, l’iniziativa dedicata alla valorizzazione dell’Olio extravergine di oliva DOP Umbria e del turismo rurale, nel periodo della raccolta e della frangitura delle olive. L’evento, giunto alla 23esima, per 6 weekend  consecutivi richiama nel cuore verde d’Italia esperti del settore, e soprattutto amanti del buon vivere e del buon mangiare che vengono in Umbria per fare scorta di olio extravergine di oliva di qualità direttamente nei luoghi di produzione.

Con l’occasione di conoscere le aziende agricole e i frantoi umbri nel pieno della loro attività, migliaia di oleoturisti e visitatori occasionali visitano gli incantevoli  borghi umbri, tra piazze, vicoli, suggestivi palazzi e musei minori, vanno alla scoperta di agriturismi, ristoranti e trattorie in questo periodo propongono l’olio nuovo abbinato a piatti della cucina tipica locale. Sullo sfondo il paesaggio naturale accogliente e rilassante che solo l’Umbria sa offrire e tante attività organizzate nell’ambito di Frantoi Aperti: brunch con musica in luoghi speciali, visite guidate alla scoperta dei piccoli borghi, spettacoli musicali, giochi per i più piccoli, laboratori di cucina, partecipazione alla raccolta delle olive e poi ancora fattorie didattiche, trekking tra gli ulivi, passeggiate a cavallo, caccia al tartufo, mostre diffuse in luoghi ameni (#chiaveumbra).

E’ previsto anche un servizio navetta gratuito che collega le piazze ai frantoi.

https://www.frantoiaperti.net/

(foto: pexels.com)