Sembra che più della metà degli italiani desideri fare una vacanza rigenerante entro la fine di settembre e la stragrande maggioranza si mostra decisa a rimanere in Italia. E’ quanto emerge da un’analisi delle ricerche fatte dagli utenti di Bluepillow  attraverso alcuni dei principali portali di e-travel come Booking ed Expedia. Per l’estate 2020 le soluzioni più ricercate sono appartamenti e case vacanza con giardini o immersi in ampi spazi verdi e sicuramente con piscina e connessione Wi-fi, anche per chi della famiglia dovesse proseguire un’attività professionale o lo smart working durante la settimana.

Naturalmente, tra le mete preferite ci saranno quelle location capaci di rispondere contemporaneamente alle esigenze di sicurezza e di comfort, coniugando bellezza, esclusività e accessibilità. Come il Castello di Gallano, un borgo medievale umbro, oggi trasformato in un resort diffuso, che è completamente immerso nella natura rigogliosa dell’Appennino umbro-marchigiano, tra il parco del Monte Subasio e il parco di Colfiorito.

Qui il distanziamento interpersonale è una dimensione naturale grazie alle diverse unità abitative sparse nel borgo, alla formula di ristorazione “diffusa”, con tavolini open air ben distanzati nelle piazzette e nelle terrazze panoramiche o possibilità di asporto o di consegna a domicilio per quando si vuole consumare i pasti nel proprio appartamento. Si aggiunge la possibilità di svolgere escursioni e altre attività individuali o familiari all’aria aperta in piscina, nei suggestivi percorsi  che si addentrano nei boschi circostanti o nelle città d’arte limitrofe.

Dopo la sospensione legata all’emergenza sanitaria che ha colpito l’Italia e il mondo intero, il Castello di Gallano Resort ha scelto di ripartire in piena sicurezza dal 1° luglio.

www.castellodigallano.com